Trevisopress

Domenica
21 Gennaio
  • Login
  • Registrati
    Registrazione
    *
    *
    *
    *
    *
    I campi con asterisco (*) sono obbligatori
    Captcha plugin for Joomla from Outsource Online
     
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Cronaca Treviso

QUINTO. Incontro sulla sicurezza nei locali pubblici

QUINTO. Incontro sulla sicurezza nei locali pubblici

20 GENNAIO 2018. Parte da Treviso il percorso di presentazione del protocollo "HORUS Nigthlife Protection", un nuovo concetto di gestione della sicurezza all'interno dei locali pubblici, degli eventi e delle manifestazioni. Un sistema di gestione sviluppato seguendo le più moderne linee guida a livello Europeo e mondiale (Studio Irefrea il protocollo NightScope protocollo Safer Bars) e realizzato in stretta collaborazione con la Regione Veneto e i gestori dei locali stessi per rispondere alle più svariate situazioni di pericolo e criticità che possono venire a verificarsi.

Giovedì 23 gennaio alle ore 16:00 presso il BHR Hotel, Via Postumia Castellana, 2 a Quinto di Treviso si affronteranno i temi dei recenti sviluppi normativi e legislativi del settore (protocollo d'intesa Governo/Questure/Gestori - nuovi decreti 2017) e l'evoluzione dei pericoli presenti causati da un radicale cambiamento sociale, culturale e percettivo. Ospiti dell'evento saranno Cristiano Corazzari, Assessore della Regione Veneto alla Sicurezza; Massimo Bertino, Sostituto Commissario di Polizia di Stato Divisione Amministrativa Questura di Treviso; Alessandro Zorzi, Medico Chirurgo, specialista in Cardiologia dell'Associazione Padova fa Battere il Cuore; Leonardo Gottardo, Psicologo Formatore Esperto in dinamiche psicologiche e comportamentali del Panico; Elia Perdon, Ceo Css S.C. Group, e Fondatore del metodo “Horus: Nightlife Protection”. Modera il giornalista Riccardo Sandre Tra il pubblico saranno invece i gestori dei locali del Veneto, gli organizzatori di eventi ed alcune associazioni (SILB, associazioni dei genitori, di portatori di Handicap, delle Vittime della Strada ecc.).

 

 

 

PAESE. Nuovo centro prelievi privato

PAESE. Nuovo centro prelievi privato

20 GENNAIO 2018. Un nuovo punto prelievi è attivo da questa settimana a Paese. L’iniziativa è del Centro Medico Specialistico di Terapia Antalgica Altea, Direttore sanitario Dott.ssa Silvia Coppo, in collaborazione con il Gruppo Centro di medicina, rete di strutture private e convenzionate tra le più importanti in Veneto, con ben 26 punti prelievo e 6 laboratori analisi attivi in 5 province venete (Padova, Verona, Venezia, Treviso e Belluno). È il primo privato ad aprire e servirà il comune di P...

TREVISO. 630 mila visitatori durante le feste natalizie

TREVISO. 630 mila visitatori durante le feste natalizie

20 GENNAIO 2018.  Treviso Cuor di Natale conquista davvero i cuori dei trevigiani e non solo: nei 50 giorni di eventi (dal 18 novembre 2017 all'Epifania 2018) la grande kermesse invernale ha attratto più di 630 mila visitatori, dei quali 27.500 sono turisti. Mai in precedenza la giovane rassegna era andata così bene: nata nel 2013, rispetto all'anno scorso ha fatto registrare un  incremento della partecipazione pari al 26%.  
La parte del leone l'hanno fatta naturalmente i tradizionali mercatini di...

TREVISO. Proiezione gratuita negli Spazi Bomben

TREVISO. Proiezione gratuita negli Spazi Bomben

16 GENNAIO 2018. Mercoledì 17 gennaio alle ore 21, nell’auditorium degli spazi Bomben di Treviso, la Fondazione Benetton Studi Ricerche presenta  I’m in love with my car  (Italia, 2017, 72’), il nuovo documentario scritto e diretto da Michele Mellara e Alessandro Rossi. I due registi bolognesi, già ospiti della rassegna cinematografica  Paesaggi che cambiano , tornano a Treviso per accompagnare il pubblico in un viaggio che affronta la storia dell’evoluzione fisica e antropologica dell’automobile. I...

TREVISO. DB dei De Bettin offre gratis la progettazione per i quartieri

TREVISO. DB dei De Bettin offre gratis la progettazione per i quartieri

10 GENNAIO 2018.  Dopo l’impasse dei giorni scorsi, un aiuto concreto arriva dalla società civile. Questa mattina il gruppo DB Holding, dei fratelli De Bettin, che controlla un gruppo di società specializzate nei servizi di ingegneria, project managnement e ICT, 500 dipendenti circa, ha inviato una lettera al primo cittadino di Treviso Giovanni Manildo dicendosi disponibile a dare il proprio contributo alla questione del bando periferie. 
DB Holding -  recita la missiva  - intende donare attraverso ...

Pagina 1 di 912

Seguici su Facebook
Visita il nostro canale YouTube