Trevisopress

Sabato
16 Dicembre
  • Login
  • Registrati
    Registrazione
    *
    *
    *
    *
    *
    I campi con asterisco (*) sono obbligatori
    Captcha plugin for Joomla from Outsource Online
     
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

CALCIO VENETO. Una Serie C tutta da scoprire

smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

altGIOVEDì 10 AGOSTO 17 - Siamo una Regione da…serie C. Certo, non basta l’eccellenza di Verona che può contare su due squadre in serie A e neppure che al fianco del Cittadella in B ora ci sia anche il Venezia (finalmente) perché la maggior parte delle nostre squadre, anche blasonate, naviga in serie C (ripristinata la vecchia dicitura in luogo di Lega Pro). Stiamo parlando del Padova,  del Bassano, Pordenone e poi la retrocessa Vicenza, la neo promossa Mestre, la ripescata (unica) Triestina che dopo anni di “agonia” si riaffaccia nel calcio che conta ma certamente la storia e la piazza meriterebbero di più e poi magari anche l’AltoAdige a Bolzano. Insomma, una serie C che sarà formata da tre gironi ma sicuramente il girone del nord e cioè il Girone B con 18 squadre (7 delle quali sono trivenete) al via offrirà parecchi derby molto interessanti. Oltre al tradizionale Padova-Vicenza che ritorna in auge da non sottovalutare anche il Vicenza-Bassano e poi Pordenone-Triestina. Ed il Mestre? Per un pelo non si potrà assistere ad un clamoroso Venezia-Mestre ma senza dubbio la società mestrina si sta distinguendo per originalità e sensibilità verso la sua tifoseria: il prezzo dell’abbonamento lo sieglieranno proprio i tifosi. A parte il settore tribuna gli altri settori dello stadio (attenzione perchè il Mestre giocherà le partite casalinghe a Pordenone) l’abbonamento costerà dai 20-30-50-100 euro a seconda della volontà e della disponibilità economica. Quasi un’autogestione che servirà anche alla società per fidelizzare la tifoseria e che ha trovato consensi anche tra i giocatori e l’allenatore Mauro Zironelli. Per quanto riguarda invece le altre squadre si stanno tutte rinforzando compreso il Vicenza nonostante qualche problema societario di troppo retaggio anche della retrocessione. Bassano e Pordenone sono le squadre più navigate di questa categoria, Padova e Vicenza quelle nobili decadute, la Triestina è l’incognita dal passato roboante oltre al Mestre che sarà tutto da scoprire. Ma da scoprire sarà tutto il campionato di serie C che da quest’anno avrà anche 5 sostituzioni che parla sempre più veneto. Gabriele Zanchin

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Seguici su Facebook
Visita il nostro canale YouTube