Trevisopress

Venerdì
17 Novembre
  • Login
  • Registrati
    Registrazione
    *
    *
    *
    *
    *
    I campi con asterisco (*) sono obbligatori
    Captcha plugin for Joomla from Outsource Online
     
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

CICLISMO. U.C. Giorgione 1908 conquista posizioni

smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

FINE AGOSTO 2017_ Le maglie dell’Uc Giorgione danno spettacolo a Noventa di Piave (Venezia) dove è stato di scena il "Giro dei 2 Comuni”. Nella categoria ESORDIENTI, gara molto veloce animata da vari scatti che ha visto in prima linea anche le atlete del team castellano, il finale è stato deciso allo sprint con un bellissimo testa a testa tra Federica Savio e la compagna di squadra Elena Contarin. Ad avere la meglio è stata la campionessa regionale in carica che ha colto così la 4^ vittoria stagionale su strada. “Ero un po’ indietro agli ultimi 500 metri - racconta Federica Savio - ho visto uscire Elena e mi sono portata su di lei sapendo che ha una volata molto veloce e sono riuscita a spuntarla. Anche se avesse vinto Elena non era un problema”. La dedica della vittoria “Va al team e ai miei genitori”, ha concluso Savio. Il successo odierno fa eco alla vittoria conquistata il giovedì sera nella notturna tipo pista di Villaverla (Vicenza) dove ancora una volta reginette della serata sono state Federica Savio ed Elena Contarin che hanno chiuso rispettivamente al primo e secondo posto. Ottima prova anche per Michela De Grandis e Nicole Fagan che hanno agguantato il 5° e 6° posto.

JUNIORES_ Sorride la formazione rosso-stellata che sul traguardo della Brugnera-Orsago, gara inserita nella speciale Challenge del “rivisitato” Trittico Veneto, coglie il terzo posto con Thomas Bizzotto (foto). 174 i corridori al via della tappa di 110,2 chilometri, traguardo ambito per i velocisti. Dopo 30 km si avvantaggia un gruppetto di 15 corridori nel quale riesce ad entrare Bizzotto. Il drappello di testa guadagna fino a 2’ sul gruppo. Quando mancano 8 km al traguardo dalla fuga si sgancia Jonathan Milan (Sacilese). Alle sue spalle Gino De Vecchio (Industrial Forniture Moro) e Thomas Bizzotto si lanciano all’inseguimento ma i due non collaborano e il ricongiungimento con il corridore della Sacilese diventa vano. Milan si invola al traguardo e dietro di lui parte lo sprint all’ultimo colpo di pedale tra De Vecchio e Bizzotto che chiudono rispettivamente al secondo e terzo posto. Il piazzamento di Thomas Bizzotto lo porta ad agguantare la top ten della Challenge con un ottimo settimo posto. Risultato che fa eco al decimo posto conquistato da Tommaso Bonaldo nella prima prova della Challenge del Trittico Veneto: la Vittorio Veneto-CAnsiglio, svoltasi sabato. Corsa di 102,2 chilometri molto chiusa nel circuito in piano. A decidere il finale è stata una fuga a cinque nata all’inizio della salita del Cansiglio. Bonaldo ha mantenuto le posizioni di testa del gruppetto inseguito e ha chiuso al 10° posto.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Seguici su Facebook
Visita il nostro canale YouTube