Trevisopress

Sabato
16 Dicembre
  • Login
  • Registrati
    Registrazione
    *
    *
    *
    *
    *
    I campi con asterisco (*) sono obbligatori
    Captcha plugin for Joomla from Outsource Online
     
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

CONEGLANO. Sarà città europea dello sport?

smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

alt12 SETTEMBRE 2017. Dopo la città europea del vino, che ha portato sul territorio un +8 % di turisti nello scorso anno, soprattutto legati al tema della enogastronomia, Conegliano ci riprova con la candidatura a Comunità Europea dello Sport. La candidatura riguarda ben 38 comuni veneti e friulani della fascia Pedemontana e vede Vittorio Veneto come capofila. Dal presidente europeo di Aces Gian Francesco Lupattelli parole incoraggianti: "Avete tutti i requisiti per essere una candidatura seria e credibile. Gli spazi, le associazioni, le peculiarità del territorio, così ben unite e promosse saranno la vostra arma vincente. Alla luce del dossier presentato e di questo incontro auspichiamo un esito positivo per la vostra candidatura" La candidatura è stata inviata alcuni mesi fa alla sede italiana di ACES Europe (Federazione delle Capitali e delle Città Europee dello Sport), un’associazione no profit con sede a Bruxelles nata nel 1999 con l’obiettivo di promuovere lo sport tra i cittadini. Il progetto è nato dall’iniziativa di Isidoro Gottardo, Consigliere municipale di Sacile, e Marco Dus, Consigliere Municipale di Vittorio Veneto, entrambi membri del Comitato Europeo delle Regioni. 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Seguici su Facebook
Visita il nostro canale YouTube