Trevisopress

Sabato
18 Novembre
  • Login
  • Registrati
    Registrazione
    *
    *
    *
    *
    *
    I campi con asterisco (*) sono obbligatori
    Captcha plugin for Joomla from Outsource Online
     
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

TREVISO Tecnica innovativa contro la sordità

smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

alt14 NOVEMBRE 2017. Tecnica innovativa e mininvasiva a Treviso per le gravi forme di sordità. In anestesia locale, è stata posizionata ad un paziente di 46 anni una Protesi Osteointegrata (inserita nell’osso) che gli consentirà di sentire adeguatamente attraverso la conduzione diretta delle ossa craniche alla coclea (componente dell’orecchio indispensabile all’udito) bilateralmente.  La protesi è paragonabile per quanto riguarda la vite di posizionamento ad un impianto dentario. Consente di superare in gravi ipoacusie senza le difficoltà delle protesi tradizionali auricolari, amplificando la funzione uditiva sia del lato peggiore, dove avviene l’impianto, ma anche il controlaterale attraverso la trasmissione dl suono per via ossea. L’intervento è stato portato a termine dal dr. Daniele Frezza, Direttore della Chirurgia dell’Orecchio del Ca’ Foncello di Treviso.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Seguici su Facebook
Visita il nostro canale YouTube