Trevisopress

Sabato
16 Dicembre
  • Login
  • Registrati
    Registrazione
    *
    *
    *
    *
    *
    I campi con asterisco (*) sono obbligatori
    Captcha plugin for Joomla from Outsource Online
     
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

CASTELFRANCO. Il Panathlon e il cicloturismo

smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

alt21 NOVEMBRE 2017. (gz) Il Panathlon club di Castelfranco sempre più impegnato sul fronte del cicloturismo. Infatti l’altra sera nella conviviale da “Fior” è stato festeggiato e rinsaldato il progetto della Route che ha l’obiettivo di individuare percorsi ciclabili che da Brennero (club Panathlon più nord) portino a Venezia (dove il Panathlon è nato). In questi percorsi in bassanese e la castellana la fanno da padrone visto che sono anche stati i due club del Panathlon che hanno dato l’imput per questo progetto. Il presidente del Panathlon castellano Leopoldo Fogale, che ha partecipato quest’estate alla Route 2 che è stato un grandissimo successo, ha voluto attorno a se tutti i protagonisti ed i panathleti di Bassano, Venezia, Cittadella, Belluno, Vicenza. “Questa iniziativa è di estrema importanza per noi-ha spiegato Leopoldo Fogale-e per questo abbiamo voluto regalare proprio una serata a questo evento che avrà un seguito anche i prossimi anni e chissà, magari si potrà anche ampliare”. A portare un saluto anche da parte dell’amministrazione comunale di Castelfranco, il vice sindaco Gianfranco Giovine.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Seguici su Facebook
Visita il nostro canale YouTube