Trevisopress

Sabato
16 Dicembre
  • Login
  • Registrati
    Registrazione
    *
    *
    *
    *
    *
    I campi con asterisco (*) sono obbligatori
    Captcha plugin for Joomla from Outsource Online
     
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

CA FONCELLO. Scoperta nuova emoglobina

smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

alt6 DICEMBRE 2017. Scoperta nuova emoglobina all’Ospedale Ca’ Foncello di Treviso. Si tratta di una variante che è stata riscontrata nel corso dell’attività diagnostica ed è stata chiamata Emoglobina “Sile”. E’ già stata confermata dal laboratorio di genetica umana del Galliera di Genova e ufficialmente riconosciuta nel database mondiale dal Boston University Medical Center. Artefice della scoperta è la dottoressa Giuseppina Barberio - che già otto anni fa firmò quella dell’emoglobina “Treviso” – della Medicina di Laboratorio, diretta dal dr. Livio Caberlotto. Le emoglobine sono proteine globulari presenti nei globuli rossi. La nuova variante è già stata portata a conoscenza della comunità scientifica internazionale ed è già stata ufficialmente riconosciuta, sia in Europa con l’inserimento nel  Database of Human Hemoglobin Variants and Thalassemias (HbVar) presso l’INSERM (Istituto di Sanità e Ricerca Medica francecse) nell’Hôpital Henri Mondor a Creteil (Francia) sia a livello mondiale con la registrazione negli Stati Uniti nel database presso il Boston University Medical Center.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Seguici su Facebook
Visita il nostro canale YouTube