Trevisopress

Giovedì
19 Aprile
  • Login
  • Registrati
    Registrazione
    *
    *
    *
    *
    *
    I campi con asterisco (*) sono obbligatori
    Captcha plugin for Joomla from Outsource Online
     
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

CASTELLO DI GODEGO. Parrocchia e Centro Famiglia insieme in un corso per i nonni

smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon

alt9 GENNAIO 2018.Mancava nell'offerta formativa, visto che già ci sono i corsi per fidanzati, ma anche quelli per gli sposi, i corsi per catechisti e quelli per i genitori. Insomma, a Castello di Godego è stato colmato il gap, visto che è stato annunciato che a breve partirà la prima "scuola per nonni". E che non ci scappi il sorrisino, perché si tratta di una cosa molto seria ed articolata che la parrocchia di Castello di Godego ed in particolare la scuola materna in sinergia con il Centro Famiglia hanno pensato e proposto per la comunità. " Oggi fare i nonni- ha spiegato il parroco don Gerardo Giacometti nel presentare l'iniziativa in chiesa-chiede attenzione, ricerca di nuovi equilibri, capacità di accostare situazioni inedite. Non è sempre facile e talvolta si creano incomprensioni". Ecco allora che la parrocchia ha pensato di offrire questo strumenti ai tanti nonni del paese che ogni giorni si occupano non solo di mantenere vivi i rapporti con figli, generi, nuore, ma anche con i nipotini e sempre più spesso fungono anche da "autisti" sopperendo alla mancanza dei genitori  per lavoro." Abbiamo pensato di offrire questa possibilità di incontri, di conoscenza e di confronto- spiega ancora il parroco- su alcune situazioni particolari che vedono proprio i nonni protagonisti. Non si tratta di conferenze ma di un laboratorio dove insieme si riflette e si trovano modalità di intervento . Ecco allora che questa "scuola per nonni" aprirà ufficialmente i battenti a Godego il prossimo 22 gennaio alle 17.30 con un incontro propedeutico sul tema:"Nonni-nipoti, maneggiare con cura". Poi dal 19 febbraio l'incontro:" Essere nonni oggi, differenze, significati, sfide": 26 febbraio:" Le risorse dei nonni versi i figli e verso i nipoti: l'età della saggezza"; 5 marzo: " Le regole dei nonni"; 12 marzo;" La nonnitudine: sono consapevole del mio ruolo è di ciò n che comporta?". Il parroco don Gerardo conclude: "Penso che sia un'ottima occasione formativa, da non perdere". Gabriele Zanchin

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna


Seguici su Facebook
Visita il nostro canale YouTube