Trevisopress

Sabato
18 Agosto
  • Login
  • Registrati
    Registrazione
    *
    *
    *
    *
    *
    I campi con asterisco (*) sono obbligatori
    Captcha plugin for Joomla from Outsource Online
     
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Economia

TREVISO. Incarico a Dba Group per la Gronda di Ponente a Genova

TREVISO. Incarico a Dba Group per la Gronda di Ponente a Genova

LUN 22 gennaio 2018 - Spea engineering (www.spea-engineering.it), impegnata nella progettazione esecutiva del complesso Passante di Genova, ha affidato con procedura di gara a DBA Progetti (società di DBA Group di Villorba, Treviso) l’incarico di assistenza specialistica per la progettazione esecutiva degli impianti relativi alla Gronda di Ponente. L’opera complessiva prevede un arco temporale che va dal 2019 al 2030 per una nuova tratta autostradale a due corsie più emergenza per ogni senso di marcia. Tale nuova infrastruttura si svilupperà per l'89% in galleria e prevede la realizzazione di un moderno viadotto. L’importo complessivo stimato dell’opera è di 4,5 miliardi di euro di cui circa 300-350 milioni di euro per gli impianti.

L’incarico di supporto alla progettazione di Spea è stato assegnato a DBA Progetti per un importo indicativo di 500 mila euro. “L’assistenza alla progettazione per la maggiore società di engineering per le infrastrutture stradali italiane rafforza la nostra presenza nel settore Transport & Logistics”, ha detto Stefano De Bettin, amministratore delegato di DBA Progetti (foto), “e conferma la stima di Spea anche a seguito della recente collaborazione nella realizzazione della Variante di Valico sull’Appennino tra Bologna e Firenze, sull’A1 Milano-Napoli”. In quel caso, oltre alla assistenza specialistica per la progettazione esecutiva degli impianti, DBA Progetti aveva svolto attività di assistenza alla direzione lavori per gli impianti. Per la Gronda di Ponente saranno distribuiti sul territorio non meno di trenta cantieri, destinati a crescere. Si aprono, dunque, potenziali scenari di ulteriori sviluppi nel coinvolgimento di DBA Progetti nella gestione di cantiere nei lavori per la Gronda di Ponente.

 

TREVISO. Convegno Coldiretti sulla tutela del Made in Italy

TREVISO. Convegno Coldiretti sulla tutela del Made in Italy

21 NOVEMBRE 2017. “La tutela del Made in Italy agroalimentare attraverso l’origine e l’etichettatura”. Questo il titolo del convegno organizzato da Coldiretti di Treviso in collaborazione con l’Osservatorio sulle Agromafie e la Camera di commercio di Treviso e Belluno che si svolgerà venerdì prossimo, 24 novembre, alle 9,30 nella sede camerale trevigiana. Ecco il programma dell’incontro che, come detto, si svolgerà il giorno venerdì 24 novembre alle ore 9.30 a Treviso presso la sede della Camera...

MONTEBELLUNA. Domani sera un incontro per Sportsystem

MONTEBELLUNA. Domani sera un incontro per Sportsystem

8 NOVEMBRE 2017.  Ripartire dagli operatori della filiera produttiva della calzatura in collaborazione con le istituzioni: è questo l'intento dell'incontro in programma per domani sera, giovedì 9 novembre alle 19.00 presso InfiniteArea a Montebelluna. Si tratta di un appuntamento riservato agli imprenditori, alle associazioni di categoria e ai sindaci dei 22 Comuni dell'Asolano e del Montebellunese su cui insiste il distretto produttivo della calzatura sportiva che ancora oggi è il più pregiato a...

ECONOMIA. Zoppa firma accordo per riduzione emissioni

7 NOVEMBRE 2017.Nella prima giornata di “Ecomondo”, la più grande fiera italiana dedicata alla  green & circular economy , il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti e Gianfranco Zoppas, Presidente di Zoppas Industries, hanno sottoscritto un Accordo per la riduzione delle emissioni e il miglioramento dell’efficienza energetica di SIPA SpA, azienda leader nella progettazione e realizzazione di sistemi per la produzione e l' engineering  di stampi e contenitori in Pet.

 L’intesa nasce dalla recente i...

MONTEBELLUNESE. Area urbana Asolo - Castelfranco - Montebelluna

MONTEBELLUNESE. Area urbana Asolo - Castelfranco - Montebelluna

3 NOVEMBRE 2017.  Si è tenuto oggi in municipio a Montebelluna un incontro tra il sindaco Marzio Favero, ed i sindaci dell’Area urbana Asolano-Castellana-Montebellunese nata in relazione all’asse 6 del Pro­gramma Operativo Regionale (POR) FESR Veneto 2014-2020 per fare il punto sullo stato di avanzamento delle progettualità.  Un incontro che segna l’ingresso nella fase operativa con la predisposizione degli avvisi in base al quale i promotori degli interventi già previsti nella Sisus (Sviluppo  urb...

Pagina 9 di 436

Seguici su Facebook
Visita il nostro canale YouTube