Trevisopress

Sabato
20 Ottobre
  • Login
  • Registrati
    Registrazione
    *
    *
    *
    *
    *
    I campi con asterisco (*) sono obbligatori
    Captcha plugin for Joomla from Outsource Online
     
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Cronaca Treviso

TREVISO. In 300 al 'campo scuola' del Centro della Famiglia

TREVISO. In 300 al 'campo scuola' del Centro della Famiglia

9 AGOSTO 2018. Sono oltre trecento le persone che hanno aderito alla Settimana residenziale per le famiglie della Scuola di formazione familiare del Centro della Famiglia di Treviso. Da Fiumes, paese di 200 abitanti in provincia di Bolzano, sabato torneranno a casa le prime cento persone, altre partiranno lo stesso giorno e l’ultimo gruppo raggiungerà Fiumes il 25 agosto. Famiglie al completo, genitori e figli con attività insieme, ma anche giochi per i ragazzi guidati da giovani preparati nei mesi precedenti e coordinati da una psicoterapeuta. A guidare i lavori degli adulti sono invece don Mario Cusinato e don Francesco Pesce, aiutati da tre coppie che hanno concluso il triennio della Scuola. “In questi giorni siamo un centinaio di persone del primo anno di scuola”, ha detto don Francesco Pesce presidente del Centro della Famiglia, “ospiti in un albergo adeguato per costi e spazi. Un po’ tutte le attività ricettive e della ristorazione nella zona di Fiumes si rivolgono alla famiglia, quindi trovi sale dedicate ai bambini e moltissime aree attrezzate con giochi”. Il programma giornaliero prevede numerose attività in comune, dalla preghiera alla riflessione alla passeggiata con panini al sacco per il pranzo, gioia per i ragazzi. Ci sono anche alcuni genitori che si alzano presto e partono per un’oretta di corsa in compagnia di don Francesco, riuscendo a farsi trovare presenti per la prima preghiera comunitaria. Il tema di questa settimana è la cura della relazione di coppia; il gruppo del secondo anno (dall’11 al 18 agosto) dibatterà sulla cura della relazione genitoriale e, infine, le famiglie del terzo anno della Scuola si occuperanno della relazione sociale. Una specie di ‘campo estivo’ per un’esperienza di vita e vacanza di comunità con orari, luoghi e attività condivisi, un’occasione per mettere in pratica quanto imparato e affrontare, come famiglie normali e complete, problematiche che oggi incidono sulla vita di coppia e di famiglia. Ma anche inserimento della famiglia al completo nel contesto per catturare gli input che arrivano dall’esterno e per capire la necessità di adeguarsi alle esigenze di tutti: condizione basilare per una partecipazione serena alla vita sociale. Il ‘focus’ di tutta l’attività è infatti sull’imparare a prendersi cura della relazione di coppia che risulta liquida, sfuggevole, continuamente da reinventare, e per la quale nessuno fa il tifo.In più, oggi “l'essere geni­tori è schiacciato sul fare i genitori, e sovraccaricatodi responsabilità e attese”, ha detto don Francesco Pesce.In 300 al 'campo scuola' del Centro della Famiglia.

 

TREVISO. Bando periferie taglia 14 milioni di euro a Treviso

TREVISO. Bando periferie taglia 14 milioni di euro a Treviso

8 AGOSTO 2018 .Rinviati al 2020 i finanziamenti per il Bando delle periferie deciso con il Milleproroghe. Si tratta di oltre due miliardi di euro stanziati dal Governo Renzi. Per Treviso significa perdere 14 milioni.

 

“Quanto accaduto, dichiara Pelloni, capogruppo PD in Consiglio Comunale,  lascia semplicemente sgomenti: i cittadini trevigiani devono sapere che questo governo ha deciso di rimandare a data da destinarsi 14 milioni di euro di investimenti nei quartieri trevigiani. Rinunciamo così a...

TREVISO. Maria Rosaria Laganà è il nuovo prefetto

TREVISO. Maria Rosaria Laganà è il nuovo prefetto

23 LUGLIO 2018. Il Sindaco di Treviso Mario Conte ha ricevuto, nella mattinata odierna, il nuovo Prefetto di Treviso Maria Rosaria Laganà nel suo ufficio a Cà Sugana, dove si sono intrattenuti a colloquio per una mezz'ora.

 

TREVISO. Lega lascia Treviso e saluta l'Avis

TREVISO. Lega lascia Treviso e saluta l'Avis

23 LUGLIO 2018.  «Non smetterò mai più di donare il mio sangue. Continuerò a farlo perché sono tante le persone ad averne bisogno, soprattutto in questi giorni d’estate. Un gesto ancora più importante per garantire, diversamente dal periodo invernale, l’autosufficienza ed evitare così le carenze di sangue. Non dimenticherò mai Treviso e l’Avis». Queste le parole e l’appello del prefetto Laura Lega incontrando, nel corso del saluto di commiato, Vanda Pradal presidente provinciale dell’Avis di Trev...

OASI CERVARA. Una serata a guardare il cielo

OASI CERVARA. Una serata a guardare il cielo

20 LUGLIO 2018. Ancora una serata fra scienza e teatro all'Oasi Cervara di quinto per la terza apertura notturna , sabato 21 luglio dedicata all'esplorazione del cielo australe. Fra un appuntamento e l’altro sosta al barco per uno spuntino.

Ore 19.30 – Navigatori alla scoperta del cielo australe.  Sin dall'antichità il cielo è stato per l'uomo la prima bussola per la navigazione. Infatti i viaggi alla ricerca di nuove vie di commercio delle spezie, ricerca dell'oro e argento e nuovi mercati contri...

Pagina 6 di 933

Seguici su Facebook
Visita il nostro canale YouTube