Trevisopress

Mercoledì
18 Luglio
  • Login
  • Registrati
    Registrazione
    *
    *
    *
    *
    *
    I campi con asterisco (*) sono obbligatori
    Captcha plugin for Joomla from Outsource Online
     
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Cronaca Treviso

Vittorio Veneto. Nove è centro urbano

Vittorio Veneto. Nove è centro urbano
26 MARZO. Le trattative tra Anas e Comune, tra risposte sopralluoghi e verifiche, sono andate avanti circa due anni, ma hanno finalmente dato una risposta alle richieste dei cittadini e del comitato di quartiere. Da oggi le borgate di Nove e  Savassa disposte in Val Lapisina lungo la statale Alemagna, sono diventate a tutti gli effetti centro abitato.
Dopo l’ultimo sopralluogo è stata infatti firmata in Municipio questa mattina alla presenza dell’assessore Barbara Saltini per l’amministrazione comunale, la comandante della Polizia Locale, il dirigente dell’Ufficio Lavori Pubblici, e dei funzionari dell’Anas, il verbale in cui si stabilisce che il tratto dell’abitato di Nove per uno sviluppo complessivo di un chilometro e 300 metri, e il tratto dell’abitato di Savassa dalla Pizzeria ai Laghetti fino all’uscita del casello di Vittorio Veneto Nord, per uno sviluppo di 470 metri, saranno di competenza del Comune. Pertanto verrà predisposta la cartellonista stradale, già preparata e pronta ad esssere installata, che delimita il centro abitato. In quanto tale avrà il limite di velocità fisso di 50 km/h.
Nel frattempo l’assessorato alla Sicurezza si è attivato per predisporre un bando di gara per l’acquisizione di dispositivi per la sicurezza stradale tra cui anche gli autovelox, che avranno postazioni mobili, contando sul cofinziamento della Regione Veneto.
:“La trattativa è stata lunga, come spesso succede in questi casi, - commenta l’assessore Barbara Saltini - ma alla fine abbamo ottenuto il risultato sperato che ci garantirà un controllo più appropriato alle esigenze di una strada già nota per l’affezione dei motociclisti, e per qualche grave incidente a cui abbiamo assistito in questi anni. Prevediamo già per l’autunno di quest’anno di installare le apparecchiature, nel frattempo disporremo la segnaletica di sicurezza come ad esempio i passaggi pedonali necessari nel centro urbano. Vorrei aggiungere che in coordinamento con le forze dell’ordine e la Polizia Locale, come ogni anno, istituiremo le pattuglie di controllo soprattutto durante i fine settimana”. (nella foto: l’assessore Barbara Saltini con la comandante Zoppè, l’arch. Caberlotto e il geom. Fiorentino dell’Anas Venezia) (Fulvio Fioretti - Ufficio Stampa)
 

Premio Gonella. E' Marzio Breda il vincitore

Premio Gonella. E' Marzio Breda il vincitore
26 MARZO. E’ Marzio Breda, 58 anni, veronese, quirinalista del Corriere della Sera, il vincitore dell’undicesima edizione del Premio giornalistico alla carriera “Guido Gonella”, assegnato dal Consiglio regionale dell’Ordine dei giornalisti del Veneto. Inizialmente collaboratore de “L’Arena” di Verona dal 1975, Breda lavora al “Corriere della Sera” dal 1980; inviato speciale dal 1986, dal 1990 ha seguito la grande crisi politica italiana dall’osservatorio del Quirinale, inaugurando una specializz...

Nervesa. Stella condannato a 13 anni e 4 mesi

Nervesa. Stella condannato a 13 anni e 4 mesi
25 MARZO. E' stato condannato a 13 anni e 4 mesi di reclusione il nervesano Giovanni Stella, ex pugile di 65 anni, spacciatore dei vip. Era stato colto a Ponte della Priula mentre acquistava un chilo di cocaina da due senegalesi. In seguito, le perquisizione nel suo garage avevano portato alla luce altri 200 grammi di coca pronti per lo spaccio. A lui erano state sequestrate le due case, l'auto di lusso ed il conto corrente. Una misura  applicata fino ad ora soltanto per i mafiosi. Nonostante la...

Web. Oscurato un sito. Impegnate anche le squadre mobili di Treviso e Padova

Web. Oscurato un sito. Impegnate anche le squadre mobili di Treviso e Padova
25 MARZO. Un sito web di annunci che promuoveva incontri con prostitute e' stato oscurato dalla squadra mobile di Verona; denunciate 15 persone. L'accusa e' sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. Impegnato anche le squadre mobili di Treviso, Padova, Udine, Bologna e Mantova. Al centro del traffico c'era la societa' 'Ciesse' di Vigenza (Padova); il sito - Best annunci - e' invece registrato a nome della 'Lontra doo' di Nova Gorica (Slovenia). (ANSA)

Trenitalia. Interviene la Puppato

Trenitalia. Interviene la Puppato
Oltre 2 milioni di euro di multa a Trenitalia. La proposta del sindaco di Montebelluna Laura Puppato.
“Usiamo quei soldi per creare un nuovo sistema di trasporto pubblico locale su rotaia alternativa - complementare a Trenitalia”
Alla notizia della “super-multa” inferta dalla Regione Veneto a Trenitalia, che l’assessore regionale ai Trasporti, Renato Chisso, vuole restituire ai pendolari in forma di riduzione sugli abbonamenti, il sindaco di Montebelluna, Laura Puppato, lancia una nuova proposta p...
Pagina 903 di 927

Seguici su Facebook
Visita il nostro canale YouTube