Trevisopress

Venerdì
20 Aprile
  • Login
  • Registrati
    Registrazione
    *
    *
    *
    *
    *
    I campi con asterisco (*) sono obbligatori
    Captcha plugin for Joomla from Outsource Online
     
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Cronaca Treviso

TREVISO. E' mancato mons. Giovanni Bernardi

TREVISO. E' mancato mons. Giovanni Bernardi
E’ mancato venerdì scorso, 12 dicembre, alle 12,30 mons. Giovanni Bernardi, ‘il’ vice del Collegio Pio X di Treviso. Aveva compiuto 85 anni lo scorso 30 agosto. Da qualche anno era ospite nella Casa del Clero a Treviso, e dal 2004 è stato canonico onorario del Capitolo della Cattedrale.
Fu ordinato sacerdote nel 1947. In quell’anno divenne prete, e divenne anche figura stabile al Collegio Pio X dove nella sua funzione di vicerettore ha accompagnato intere generazioni di giovani con dedizione e bontà. Ogni mansione era da lui considerata un onore, e come assisteva nella camerate o nei refettori gli studenti e vigilava lungo i corridoi e nella aule delle studio pomeridiano, con lo stesso sorriso e la stessa precisione s’installava nell’atrio del collegio a fare il portinaio.
Grande appassionato di calcio, aveva con i giovani un rapporto umano diretto, e come loro attento consigliere passava inavvertitamente dal piano umano e psicologico a quello spirituale. Non trascurava infatti l’esercizio del suo ministero. Proprio per questo ha goduto della simpatia, della stima e del rispetto dei giovani, perché li ha sempre capiti, senza tuttavia indulgere alle furberie o ai piccoli imbrogli dei ragazzi che hanno apprezzato la sua schiettezza.
I funerali si celebreranno lunedì 15 dicembre alle ore 15,30 nella chiesa parrocchiale di Ormelle.
 

QUESTURA/1. Maggior controllo del territorio. Havana chiuso

QUESTURA/1. Maggior controllo del territorio. Havana chiuso
Il questore Carmine Damiano ha disposto la chiusura per una settimana, da domani a venerdì prossimo incluso, della discoteca Havana. Il provvedimento giunge a suggello dell’episodio di tre giorni fa quando fu teatro e causa di risse e di intervento delle forze dell’ordine. Ciò è successo quando parecchi clienti, usciti per una sigaretta, sono stati impediti di rientrare. E’ stato accertato il sovraffollamento. Da qui la chiusura disposta dal ques...

QUESTURA/2. Arrestato Elio Piccolotto di Paderno del Grappa

QUESTURA/2. Arrestato Elio Piccolotto di Paderno del Grappa
Elio Piccolotto, 34 anni, abitante in via Piave a Paderno del Grappa (TV), è stato arrestato ieri dagli agenti della Questura di Treviso per detenzione di munizionamento da guerra. La notizia è stata comunicata dal dottor Migliorini. Gli artificieri della Questura di Treviso sono stati chiamati nell’abitazione di Paderno del Grappa che il Piccolotto divide con i genitori dai colleghi della Polizia Postale di Padova, impegnati nel corso di una per...

QUESTURA/3. La Digos indaga sul silicone alle agenzie interinali

QUESTURA/3. La Digos indaga sul silicone alle agenzie interinali

La Digos di Treviso coordinata da Nicola D'Amico sta indagando per capire chi nel corso della notte abbia bloccato con il silicone le porte di ingresso di dieci agenzie cittadine di lavoro interinale. In ogni ingresso è stato affisso un foglio di carta con la scritta “Sciopero sociale – Stop al precariato – Non pagheremo  la vostra crisi”. Non sono finora giunte rivendicazioni del gesto di danneggiamento il cui significato ancora non è chiaro. (t...

CONEGLIANO. Si è spenta Rosina Bottega, mamma di Sandro

Oggi, 12 dicembre, si è spenta Rosina Zambon Bottega. Donna volitiva e intraprendente, ha fondato nel 1977 la Distilleria Bottega insieme al marito Aldo, prematuramente scomparso nel 1983. Con forza d’animo e tanto lavoro, insieme ai figli Barbara, Sandro e Stefano,  ha contribuito a trasformare l’azienda in una solida realtà imprenditoriale che nel corso degli anni si è contraddistinta per qualità e innovazione. I suoi modi diretti e sinceri si sono sempre contraddistinti per un giusto equilibr...
Pagina 911 di 920

Seguici su Facebook
Visita il nostro canale YouTube