Trevisopress

Sabato
21 Luglio
  • Login
  • Registrati
    Registrazione
    *
    *
    *
    *
    *
    I campi con asterisco (*) sono obbligatori
    Captcha plugin for Joomla from Outsource Online
     
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Cronaca Treviso

QUESTURA/2. Arrestato Elio Piccolotto di Paderno del Grappa

QUESTURA/2. Arrestato Elio Piccolotto di Paderno del Grappa
Elio Piccolotto, 34 anni, abitante in via Piave a Paderno del Grappa (TV), è stato arrestato ieri dagli agenti della Questura di Treviso per detenzione di munizionamento da guerra. La notizia è stata comunicata dal dottor Migliorini. Gli artificieri della Questura di Treviso sono stati chiamati nell’abitazione di Paderno del Grappa che il Piccolotto divide con i genitori dai colleghi della Polizia Postale di Padova, impegnati nel corso di una perquisizione disposta nell’ambito dell’operazione Real life per una vasto fenomeno di porno-pedofilia. Qui avevano scoperto che la casa era piena zeppa di residuati bellici collocati in ogni dove, alcuni esposti come elementi d’arredo, altri accuratamente conservati in casse di legno. I materiali censiti coprono quasi l’intera gamma del possibile: mancano le armi pesanti, ma ci sono quelle leggere, munizionamento efficiente, esplosivo. Elio Piccolotto è imprenditore  nel settore degli apparecchi automatici per la distribuzione di bevande. (trevisopress.it)
 

QUESTURA/3. La Digos indaga sul silicone alle agenzie interinali

QUESTURA/3. La Digos indaga sul silicone alle agenzie interinali

La Digos di Treviso coordinata da Nicola D'Amico sta indagando per capire chi nel corso della notte abbia bloccato con il silicone le porte di ingresso di dieci agenzie cittadine di lavoro interinale. In ogni ingresso è stato affisso un foglio di carta con la scritta “Sciopero sociale – Stop al precariato – Non pagheremo  la vostra crisi”. Non sono finora giunte rivendicazioni del gesto di danneggiamento il cui significato ancora non è chiaro. (t...

CONEGLIANO. Si è spenta Rosina Bottega, mamma di Sandro

Oggi, 12 dicembre, si è spenta Rosina Zambon Bottega. Donna volitiva e intraprendente, ha fondato nel 1977 la Distilleria Bottega insieme al marito Aldo, prematuramente scomparso nel 1983. Con forza d’animo e tanto lavoro, insieme ai figli Barbara, Sandro e Stefano,  ha contribuito a trasformare l’azienda in una solida realtà imprenditoriale che nel corso degli anni si è contraddistinta per qualità e innovazione. I suoi modi diretti e sinceri si sono sempre contraddistinti per un giusto equilibr...

TREVISO. I Carabinieri arrestano un minore per bullismo

TREVISO. I Carabinieri arrestano un minore per bullismo
La madre ha notato un calo nel rendimento scolastico del figlio e che preferiva non uscire, oppure chiedeva di essere accompagnato, lui che ha ormai sedici anni. Stessa età ha però anche il suo compagno di classe in un istituto di scuola media superiore in comune di Treviso, di nazionalità slava, arrestato sabato e detenuto per estorsione e minacce, colto in flagranza di reato mentre estorceva 20 euro, accompagnato in una struttura protetta: il g...

QUESTURA. Un prefabbricato per l'attesa dei bimbi all'ufficio stranieri

QUESTURA. Un prefabbricato per l'attesa dei bimbi all'ufficio stranieri
Obiettivo infanzia: un’iniziativa che va nella direzione giusta e che ha messo insieme aziende, associazioni no-profit, istituzioni e singoli cittadini, alcuni stranieri. Da oggi la Questura di Treviso può rendere meno pesanti le attese allo sportello emigrazione, al quale gli stranieri accedono obbligatoriamente per alcune pratiche con i figli, spesso molto piccoli. E’ stato infatti installato un container dotato anche di un bellissimo televisor...
Pagina 919 di 927

Seguici su Facebook
Visita il nostro canale YouTube