Trevisopress

Lunedì
23 Luglio
  • Login
  • Registrati
    Registrazione
    *
    *
    *
    *
    *
    I campi con asterisco (*) sono obbligatori
    Captcha plugin for Joomla from Outsource Online
     
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Montebelluna-Asolo

MONTEBELLUNA. Memminger e Baccichet nuovi primari

MONTEBELLUNA. Memminger e Baccichet nuovi primari

14 MARZO 2018. Stamane sono stati presentati i nuovi Direttori della UOC di Ostetricia e Ginecologia e della UOC di Ortopedia e Traumatologia  dell’ospedale San Valentino di Montebelluna, rispettivamente Roberto Baccichet e Michael Memminger.

Michael Memminger è nato a Muhlacker l’11/12/1961. Laurea in medicina e chirurgia presso l’Università di Verona. Specializzazione in ortopedia e traumatologia presso l’Università di Jena. Specializzazione in Chirurgia d’urgenza e Pronto Soccorso a Verona. La propria carriera ospedaliera è cominciata negli ospedali a Muhlacker, Rottweil e Erfurt in qualità di assistente medico in chirurgia e traumatologia e in clinica ortopedica. Ha lavorato presso gli ospedali di Bolzano, Castelfranco e Piacenza. In quest’ultimo ha diretto la UOC di Ortopedia e Traumatologia. Mentre attualmente è Direttore della UOC di Ortopedia e Traumatologia dell’ospedale regionale centrale di Bolzano. Autore di numerose pubblicazioni è stato relatori in molte conferenze e simposi anche oltre confine. Entrerà in servizio a Montebelluna il 1 giugno 2018 e interverrà anche presso l’ospedale San Giacomo di Castelfranco Veneto.

 

Roberto Baccichet è nato a Vittorio Veneto il 10/08/1961. Laurea in medicina e chirurgia conseguita presso l’università degli studi di Trieste. Ha svolto svariati corsi di perfesionamento in endocrinologia ginecologica, ginecologia urologica, medicina perinatale, laparoscopia gibnecologica e chirurgia del pavimento pelvico. Nel 2007 ha frequentato il Master interuniversitario in uroginecologia a Udine e nel 2016 il corso di formzione manageriale preso la scuola di sanità pubblica della Regione Veneto. Ha svolto la sua attività negli ospedali di Vittorio Veneto, Pieve di Cadore-Belluno, Conegliano e Treviso. E’ stato direttore dell’UOC di Ostetricia e ginecologia  e del Centro pelvico dell’ospedale civile di Montecchio Emilia. L’ultimo incarico come Direttore dell’UOC di Ostetricia e Ginecologia del presidio di Oderzo. Prenderà servizio presso il San Valentino di Montebelluna il giorno 15 marzo 2018.

(foto: a sinistra Roberto Baccichet e a dx Michael Memminger)

 

ASOLO. Bonato Casolaro premiato per il suo libro

ASOLO. Bonato Casolaro premiato per il suo libro

13 MARZO 2018. Venerdì 9 marzo  asolano Armando Bonato Casolaro, di Asolo, è stato premiato al concorso Albero Andronico, per il suo  romanzo: "Ultima birra al Curlies bar" (Ed. Historica) piazzandosi al quarto posto. La cerimonia di premiazione si è svolta nella magnifica cornice del Campidoglio, a Roma, nella Sala della Protomoteca. Armando Bonato Casolaro in passato ha già vinto altri premi letterari con il romanzo "Tre chicchi di caffè" e con la raccolta di racconti "Histoires Extraordinaire...

ASOLO. Matteo Feltracco, ricercatore al Polo Nord

ASOLO. Matteo Feltracco, ricercatore al Polo Nord

2 MARZO 2018. Asolano ricercatore al Polo Nord, tra ghiacci, neve e nostalgia. Lui e Matteo Feltracco 29 anni molto conosciuto ad Asolo anche per il suo impegno in campo sociale visto che è membro della pro loco ma che ora sta svolgendo un lavoro molto particolare. Da, 25 febbraio e’ inserito in una equipe di ricercatori che stanno lavorando al Polo Nord. Matteo infatti, dopo il diploma al liceo scientifico al Cavanis di Possagno ( ambiente a cui è rimasto molto legato, specialmente con il prof....

ASOLO. Domani incontro sulla cascola delle olive

ASOLO. Domani incontro sulla cascola delle olive

2 MARZO 2018.  Cascola delle olive: il " rimedio asolano" sarà presentato proprio ad Asolo sabato prossimo con un convegno al Teatro Duse dalle 9.30. " Rimedio asolano" perché proprio da Asolo nell'estate scorsa è partito il grido d'allarme relativo proprio alla cascola in atto (cioè le olive non venivano matura ma cadevano) che ha colpito più di un migliaio di soci olivicoltori della provincia di Treviso ed anche Vicenza deprimendo così l'ambiente. È proprio da Asolo è partita la riscossa cioè è...

CASTELFRANCO. Arrestati gli attentatori all'imprenditore agricolo

CASTELFRANCO. Arrestati gli attentatori all'imprenditore agricolo

26 FEBBRAIO 2018. I Carabinieri della Compagnia di Castelfranco Veneto hanno arrestato nella mattinata  i responsabili dell’attentato dinamitardo compiuto lo scorso 3 ottobre in danno dell’abitazione di un noto imprenditore vitivinicolo pedemontano. I rilievi e le attività tecniche, insieme ad una intensa attività informativa condotta dai militari della Stazione Carabinieri di Asolo in collaborazione con quelli del NORM di Castelfranco, hanno consentivo di identificare i colpevoli della zona P.P...

Pagina 7 di 660

Seguici su Facebook
Visita il nostro canale YouTube