Trevisopress

Domenica
20 Maggio
  • Login
  • Registrati
    Registrazione
    *
    *
    *
    *
    *
    I campi con asterisco (*) sono obbligatori
    Captcha plugin for Joomla from Outsource Online
     
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Montebelluna-Asolo

ASOLO. Vigili Fuoco Volontari: quasi 2200 ore di servizio

ASOLO. Vigili Fuoco Volontari: quasi 2200 ore di servizio

24 GENNAIO 2018. " Quello che colpisce sono le ore di lavoro gratuite e favore della comunità ". Il sindaco di Asolo Mauro Migliorini a commento dell'attività svolta dai volontari dei vigili del fuoco per tutta l'area asolana e pedemontana nel 2017. E balzano subito all'occhio quelle 2178 ore di servizio prestato gratuitamente alla comunità che da certamente spessore all' attività di questo distaccamento asolano. Di queste ben 436 ore sono state impegnate in interventi che nel corso del 2017 sono stati 253. Sono una trentina  i vigili del fuoco operativi nel distaccamento che ha quale responsabile dallo scorso anno ( capo squadra) Mauro Conte. Un anno molto impegnativo quello appena passato che ha visto i volontari asolani impegnati su 21 incendi camino, 7 incendi capannoni o fabbriche, 22 incidenti stradali, 23 allagamenti, 65 incendi sterpaglie, auto, 72 soccorsi persone o animali, 1 incendio boschivo. Ma il 2017 è stato importante per il festeggiamento dei venti anni di attività sul territorio e la firma di una convenzione con tutti i comuni della pedemontana a sostegno proprio dell'attività dei volontari dei vigili del fuoco di Asolo ( i comuni si sono impegnati a versare 0.20 cent. a cittadino). " Un atto importante che premia l'intenso lavoro svolto in questi anni dai nostri pompieri volontari per tutta l'area pedemontana" la  conclusione del sindaco asolano. Gabriele Zanchin

 

MONTEBELLUNA. Al Veronese i Fondi Europei permettono l'avvio di nuove attività

MONTEBELLUNA. Al Veronese i Fondi Europei permettono l'avvio di nuove attività

24 GENNAIO 2018.  Al “Veronese”, cinque progetti europei per “crescere assieme” e star bene. Sono state le risorse del Fondo sociale europeo a portare al liceo di viale Della Vittoria una “boccata d’ossigeno” determinante per riuscire a mandare in porto alcune attività volte a favorire benessere e miglioramento scolastico degli studenti. Nel linguaggio tecnico il finanziamento rientra fra quelli legati al Pon, fondi europei volti a contrastare disagio e a favorire l’inclusione. Dal punto di vista...

MONTEBELLUNA. Al Levi una ricerca per la giornata della memoria

MONTEBELLUNA. Al Levi una ricerca per la giornata della memoria

24 GENNAIO 2018. Giornata della memoria dedicata al tragico destino di alcuni ebrei veneti: a riscoprire le loro storie gli studenti del Liceo Levi di Montebelluna. L’azione scenica “Vite spezzate”, prodotta dagli studenti, presentata il mattino del 27 gennaio e in replica, aperta a tutti, la sera alle 20,30. Sono passati ottant’anni da quando le leggi razziali in Italia hanno cambiato la vita di migliaia di ebrei. Gli studenti del Liceo Levi di Montebelluna, sabato 27 gennaio, in occasione dell...

POSSAGNO. Anche Kessisoglu in Gipsoteca

POSSAGNO. Anche Kessisoglu in Gipsoteca

9 GENNAIO 2018.  Gipsoteca del Canova di Possagno presa d'assalto dai turisti in queste feste natalizie. Infatti da Natale e fino a ieri 6 gennaio sono stati staccati ben 2100 biglietti d'ingresso che sono un ottimo risultato. E tra i tanti turisti che hanno visitato sia i gessi, sia la casa del Canova sia la mostra allestita per il centenario sul bombardamento che ha subito la stessa gipsoteca del 26 dicembre del 1917, anche Paolo Kessisoglu l'attore genovese del duo Luca e Paolo di "Camera Cafe...

MONTE GRAPPA Il recuperante Finato

MONTE GRAPPA Il recuperante Finato

4 GENNAIO 2018.  Nel giardino della sua casa non solo piante e fiori ma anche una bomba da 4 q. A ricordo del bombardamento austriaco su Possagno avvenuto giusto 100 anni fa. Quella bomba ha segnato il futuro di Marino Finato 61 anni perché da più di 50 anni coltiva la passione di recuperare armi ed arnesi sul Massiccio del Grappa. Si tratta infatti di uno degli ultimi "recuperanti". Quella bomba gli è stata lasciata in eredità dal nonno e dallo zio, anche loro in maniera diversa recuperanti, e l...

Pagina 9 di 658

Seguici su Facebook
Visita il nostro canale YouTube