Trevisopress

Venerdì
24 Novembre
  • Login
  • Registrati
    Registrazione
    *
    *
    *
    *
    *
    I campi con asterisco (*) sono obbligatori
    Captcha plugin for Joomla from Outsource Online
     
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Oderzo-Motta

ODERZO. Principio di incendio all'ospedale

ODERZO. Principio di incendio all'ospedale

15 MARZO 2016. Principio di incendio nelle prime ore di questa mattina al padiglione psichiatrico Altinate dell'ospedale di Oderzo. Nessuna persona ha riportato alcuna conseguenza. I danni sono limitati alla stanza dove si è verificato il fatto. Alcuni locali attigui necessitano solo di pulizie che saranno concluse già in giornata. Dei 7 pazienti ospitati, 3, ormai a conclusione della degenza, verranno dimessi oggi. Gli altri 4, non essendo necessario il trasferimento in altri locali, continueranno la degenza nel padiglione. L’allarme è stato dato alle ore 7.40 circa dagli operatori del Servizio Psichiatrico che hanno attivato il servizio per le emergenze. Il principio di incendio si è verificato dal materasso di una stanza occupata da un paziente, limitandosi prevalentemente ad una produzione esagerata di fumo, essendo ignifugo tutto l’arredamento nel locale così come la biancheria e gli effetti del letto. In attesa dell’intervento dei Vigili del Fuoco, comunque, gli infermieri sono intervenuti con gli estintori ed hanno provveduto ad accompagnare all’esterno, in luogo sicuro, tutti i 7 ospititi del padiglione. Velocemente sono giunti in ospedale i Vigili del Fuoco ed anche i Carabinieri per i rilievi di legge.

 

SANTA LUCIA DI PIAVE. Dai domiciliari al carcere

SANTA LUCIA DI PIAVE. Dai domiciliari al carcere

11 MARZO 2016.  Dopo il furto in abitazione a Tarzo, nel corso del quale erano stati arrestati tutti i componenti di una famiglia di giostrai, veniva disposta dal Tribunale di Treviso, la misura degli arresti domiciliari nella loro abitazione in via Distrettuale di Santa Lucia di Piave. Ma alcuni dei componenti si erano resi responsabili di ripetute violazioni. Il 22 febbraio marito e moglie, scesi per strada a litigare, se l’erano presa con due cittadini che erano interventi per sedare la questi...

MOTTA DI LIVENZA. Arresto per la Primula Rossa del Veneto

MOTTA DI LIVENZA. Arresto per la Primula Rossa del Veneto

25 FEBBRAIO 2016.  I Carabinieri della Stazione di Motta di Livenza hanno svolto una prolungata attività investigativa per rintracciare V.L. 53enne mottense, responsabile di tutta una serie di truffe con relative condanne, sia nella provincia di Treviso che di Bergamo. A suo carico, da ultimo, anche una denuncia di furto per aver sottratto un portafoglio ad un uomo che stava facendo rifornimento di benzina a un distributore di Istrana. La sua specialità non erano solo le truffe ma anche l’intesta...

ODERZO. Ginecologia Ostetricia al quarto posto nazionale

ODERZO. Ginecologia Ostetricia al quarto posto nazionale

24 FEBBRAIO 2016. Una recente classifica del quotidiano Repubblica, colloca la Ginecologia Ostetricia dell’Ospedale di Oderzo dell’Ulss 9 al quarto posto nazionale tra le migliori strutture con oltre 500 parti all’anno. Indice di qualità nella classifica è il numero di parti cesarei nelle prime gravidanze. Il recente piano esiti di Agenas, infatti, conferma che non solo il cesareo dovrebbe essere fatto esclusivamente a fronte di indicazioni cliniche specifiche ma soprattutto che rispetto al part...

SAN POLO. Tenta un furto al Cerd

SAN POLO. Tenta un furto al Cerd

10 FEBBRAIO 2016. )E stato scoperto mentre rubava al Cerd e denunciato dalla polizia locale della Sinistra Piave un marocchino residente a Vazzola. L'uomo è stato notato da due operai diel Comune di Cimadolmo mentre caricava della merce. Vistosi scoperto, l'uomo è salito in auto tentando di fuggire, ma la Polizia Locale, avvista, l'ha rintracciato e denunciato oltre che per furto anche per danneggiamento alla struttura

Pagina 8 di 84

Seguici su Facebook
Visita il nostro canale YouTube