Trevisopress

Venerdì
20 Aprile
  • Login
  • Registrati
    Registrazione
    *
    *
    *
    *
    *
    I campi con asterisco (*) sono obbligatori
    Captcha plugin for Joomla from Outsource Online
     
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Regionale

A4. Incidenti a catena

A4. Incidenti a catena

18 APRILE 2018. Un colpo di sonno e l’impatto è inevitabile. E’ questa, molto probabilmente, la causa dell’incidente accaduto questa notte verso le 3 e 30 sulla A4, nel tratto a tre corsie Venezia Est – Meolo Roncade direzione Trieste, che ha impegnato i soccorritori per oltre quattro ore. Un mezzo pesante ha urtato un autoarticolato fermo in una piazzola di sosta, mettendosi poi di traverso sulla carreggiata. Lo scarso traffico ha permesso un intervento ancora più rapido dei soccorsi e non ci sono state particolari congestioni, ma ci sono volute quasi quattro ore per rimuovere i mezzi incastrati fra loro. Ferito uno dei due autisti. Fino alle 7 e 40 circa il traffico poteva scorrere soltanto sulla corsia di sorpasso mentre quella di marcia centrale e quella a destra erano occupate dai veicoli incidentati e dai mezzi di soccorso meccanico al lavoro. Le tre corsie a disposizione, in ogni caso, hanno fatto sì che la circolazione non venisse interrotta.

Una catena di sinistri iniziata nella notte e proseguita durante la mattinata e il primo pomeriggio. L’ultimo della serie, accaduto alle 15,00 è un tamponamento fra 5 mezzi pesanti, sempre in A4, fra Portogruaro e Latisana in direzione Trieste. Inevitabili, purtroppo le congestioni e i blocchi del traffico. E’ stato chiuso il tratto Portogruaro-Latisana in direzione Trieste e istituita l’uscita obbligatoria a Portogruaro. Sul posto già tutti gli operatori e i mezzi di soccorso, compreso il 118. Dalle prime informazioni ci dovrebbe essere soltanto un ferito.

 

VERONA.Unica tomba al mondo riconducibile a un Maestro Generale del Tempio

VERONA.Unica tomba al mondo riconducibile a un Maestro Generale del Tempio

16 APRILE 2018. Sabato 21 aprile saranno presentati i risultati degli studi archivistici, archeologici e storici sulla presenza dell’Ordine del Tempio a Verona e le prime risultanze delle analisi scientifiche condotte sui reperti rinvenuti in un sarcofago antico custodito nel chiostro della chiesa di San Fermo Maggiore di Verona.  L’importanza di questo evento è data dal fatto che il sarcofago potrebbe essere l’unica tomba al mondo riconducibile ad un Maestro Generale del Tempio. Uno dei motivi ...

REGIONE. Zanoni: "Inaccettabile paragonare Europa al nazismo"

REGIONE. Zanoni:

12 APRILE 2018. “Valdegamberi dovrebbe studiare la storia e vergognarsi di certe affermazioni. Paragonare l’Unione Europea al nazismo per le sanzioni inflitte alla Russia è inaccettabile”. È quanto afferma Andrea Zanoni, consigliere del Partito Democratico, commentando il no del gruppo alla risoluzione n.44, approvata con 36 voti a favore otto contrari e due astenuti, in cui si chiede alla Regione di intervenire sul Governo affinché venga ritirato l’embargo a Mosca per le conseguenze negative su...

CITTADELLA. Pranzo sociale della Coop Fratres

CITTADELLA. Pranzo sociale della Coop Fratres

6 APRILE 2018. 3 5 anni di storia , di famiglie che si incontrano e supportano, di storie condivise, di attività e di generosità verso i disabili, ma anche di momenti difficili che sono stati superati con impegno e professionalità.  Continuano i festeggiamenti per la Cooperativa Fratres nell’anno del trentacinquesimo di attività, anniversario.  Un pranzo sociale in programma domenica 8 aprile a Cittadella nella Villa Giustinian al quale sono state invitate oltre 500 persone.  La festa dell’8 aprile prevede...

BELLUNO. Dellega alla Provincia in materia di caccia

BELLUNO. Dellega alla Provincia in materia di caccia

29 MARZO 2018. "Continua con impegno quotidiano il nostro confronto con la provincia di Belluno sul tema dell'autonomia amministrativa". A dirlo l'assessore regionale Gianpaolo Bottacin, che sottolinea come anche questa settimana si sia fatto un passo avanti in materia di caccia con delega alla Provincia.

"Dopo demanio idrico, governo del territorio, urbanistica, energia, trasporto pubblico locale, già trasferiti, il prossimo passo -rende noto Bottacin- sarà il completo trasferimento della difesa...

Pagina 1 di 372

Seguici su Facebook
Visita il nostro canale YouTube