Trevisopress

Mercoledì
17 Ottobre
  • Login
  • Registrati
    Registrazione
    *
    *
    *
    *
    *
    I campi con asterisco (*) sono obbligatori
    Captcha plugin for Joomla from Outsource Online
     
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Regionale

VENETO. Quasi 13 milioni e mezzo dal CIPE per le piste ciclabili

VENETO. Quasi 13 milioni e mezzo dal CIPE per le piste ciclabili

2 MARZO 2018. Ammonta esattamente a 13 milioni e 360 mila euro lo stanziamento deciso dal CIPE, su richiesta della Regione del Veneto, per la realizzazione di una decina di interventi di mobilità ciclabile finanziati con il Fondo Sviluppo e Coesione (FSC) 2014-2020. Questi in dettaglio gli interventi finanziati:

  1. Trepalade-Museo Archeologico di Altino (Venezia): Percorso di 2,45 km in sede propria, nel Comune di Quarto d’Altino (Ve); costo complessivo dell’opera: 735 mila euro; contributo FSC: 600 mila euro. Tratto lungo il canale Siloncello, per il collegamento con la ciclovia lunga delle Dolomiti; nell’ottica del percorso Green Tour – Lungo Sile, costituisce una possibile variante per favorire la visita al museo e la fruizione del percorso della Memoria sulla via "Augusta".

  1. Castion Veronese – Costermano – Albarè (Verona. Percorso di 5,2 km in sede propria e riservata, nel Comune di Costermano (Vr); costo complessivo dell’opera: 1,6 milioni di euro; contributo FSC: 1,25 milioni di euro. Pista ciclabile che permette il collegamento delle frazioni di Castion Veronese e Albarè con il capoluogo di Costermano, al centro del sistema dei percorsi ciclabili della riva orientale del Garda e del Basso Baldo.

  1. tratto lungo la SS 516 "strada Piovese", in prosecuzione della pista già realizzata nel centro di Legnaro (Padova). Percorso 630 metri in corsia separata dalla carreggiata stradale mediante aiuola, nel Comune di Legnaro (Pd); costo complessivo dell’opera: 1,2 milioni di euro; contributo FSC: 810 mila euro. La pista ciclabile permette il collegamento scolastico/culturale con il centro Universitario, la Clinica Veterinaria, l’istituto di Fisica Nucleare e l’Istituto Zooprofilattico delle Venezie.

  1. tratti di pista nei Comuni di Melara, Castelnovo Bariano, Salara, Ficarolo, Stienta, Occhiobello, Polesella, Papozze (Rovigo) Interventi di realizzazione e miglioramento per complessivi 15,6 km di percorso; costo complessivo dell’opera: 1,89 milioni di euro; contributo FSC: 1,4 milioni di euro. Secondo stralcio dell’intervento denominato "Progetto integrato per la valorizzazione turistica del sistema fluviale della sinistra Po" che prevede la realizzazione di un percorso sulla sponda sinistra del fiume Po da Melara a Porto Tolle: 140 km complessivi, con aree di interscambio, di sosta e di servizio. Con il primo stra1cio è già stato realizzato un itinerario di circa 95 km su sommità arginale, ora, con il secondo, si completano una serie di interventi "puntuali" o di collegamento dei centri abitati alla pista ciclabile e si realizzano tratti di collegamento ad altri percorsi ciclistici presenti nella zona.

  1. tratti di pista nei Comuni di Campodarsego – Camposampiero – Massanzago –Piombino Dese – San Giorgio delle Pertiche – Santa Giustina in Colle –Trebaseleghe – Villa del Conte (Padova) Percorso di 9,8 km di lunghezza; costo complessivo dell’opera: 2,6 milioni di euro; contributo FSC: 1,56 milioni di euro.

 

TREVISO. Le Olimpiadi sulle Dolomiti? Questione di eccellenza

TREVISO. Le Olimpiadi sulle Dolomiti? Questione di eccellenza

MARTEDì 20 FEB 18 -  Pianura e montagna si sono unite per lanciare il progetto di portare le Olimpiadi invernali sulle Alpi. Dopo i Campionati del mondo di Cortina, occorre lavorare per il più prestigioso degli obiettivi. A Villorba (Treviso) nella sede di Dba Group dei fratelli De Bettin, in occasione della presentazione della Pitturina Ski Race di domenica 4 marzo, questa mattina amministratori comunali e consiglieri regionali, organizzatori di competizioni e manifestazioni di sport invernali ...

A4. Tratto chiuso da domani sera

A4. Tratto chiuso da domani sera

4 GENNAIO 2018.  Autostrada A4 chiusa, dalle ore 20,00 di venerdì 5, alle ore 8,00 del mattino di sabato 6 gennaio nel tratto compreso fra Latisana e Portogruaro, in direzione Venezia. La chiusura è necessaria per lavori urgenti di ripristino della pavimentazione. L’asfalto infatti è stato messo a dura prova a causa delle ingenti piogge dei giorni scorsi che hanno provocato leggeri cedimenti in alcuni punti della carreggiata. L'asfalto drenante - utilizzato su tutta la rete di Autovie, se da un ...

AUOSTRADA. Fine anno con traffico normale

AUOSTRADA. Fine anno con traffico normale

29 DICEMBRE 2017.  Fine d’anno con traffico scorrevole sulla rete autostradale di Autovie Venete, secondo le previsioni della Concessionaria, che per i prossimi giorni segnala flussi nella norma. Lunedì 1 gennaio, giornata festiva, i mezzi pesanti non potranno circolare dalle 9 alle 22,00. Per Venerdì 5 gennaio, il traffico sarà sostenuto sulla A4, in entrambe le direzioni con possibili  rallentamenti  in corrispondenza dello  svincolo di San Donà di Piave  in mattinata, a causa del forte afflusso di...

VEEZIA. Conferenza sugli ascensori in architettura.

VEEZIA. Conferenza sugli ascensori in architettura.

18 DICEMBRE 2017. "Gli ascensori in architettura"è il titolo di una conferenza che si terrà domani, 19 dicembre, alle 9,30  a Venezia nell'aula Magna Tolentini. Il Veneto con un edificio con ascensore ogni 208 persone si classifica al 18esimo posto fra le regioni italiane per densità di ascensori, ma fra le prime dieci per numero assoluto con 23.632 immobili che hanno almeno un impianto. È quanto emerge da un’analisi di thyssenkrupp Elevator Italia, azienda specializzata in ascensori e scale mob...

Pagina 8 di 377

Seguici su Facebook
Visita il nostro canale YouTube