Trevisopress

Venerdì
24 Novembre
  • Login
  • Registrati
    Registrazione
    *
    *
    *
    *
    *
    I campi con asterisco (*) sono obbligatori
    Captcha plugin for Joomla from Outsource Online
     
  • Cerca
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Regionale

PEDEMONTANA. La relazione della Corte dei Conti

PEDEMONTANA. La relazione della Corte dei Conti

15 NOVEMBRE 2016." Nella relazione della Corte viene rilevato che lo stato di avanzamento della Pedemontana Veneta è poco piu’ del 19 % smentendo le dichiarazioni del commissario; che il proseguimento del commissariamento non è più utile e va messo in discussione;  che l’insostenibilità finanziaria dell’opera è uno dei più punti dolenti; che esiste la mancanza del rispetto del contratto su alcuni punti; che esistono gravi incertezze e confusioni sulle opere sospese e sulla viabilità di raccordo; le importanti carenze sul monitoraggio dell’opera con particolare riferimento a quelle ambientali; il ritardo nei pagamenti degli indennizzi agli espropriati. La Corte dei Conti boccia pertanto questo project financing su tutta la linea arrivando ad affermare testualmente che siamo in presenza addirittura di una “situazione di incertezza - sia sul piano organizzativo, sia su quello delle azioni necessarie alla compiuta realizzazione dell’intervento - che non risponde ai canoni di una efficiente programmazione e contrasta, pertanto, con il canone di buon andamento dell’agire amministrativo.”, ovvero viene sancita l’incapacità della Regione Veneto nel gestire questo imponente project financing dalla stessa voluto e sottoscritto con Galan prima e Zaia dopo. Questa relazione è la prova del sistematico fallimento della politica veneta nei project financing, quella politica che ha secretato proprio i contratti di concessione e il piano economico e finanziario dell’opera del 2009 a firma Galan e del 2013 a firma Zaia, evitando addirittura di pubblicarli nel BUR del Veneto, negandoli poi a chi li richiedeva nonostante ne avessero diritto.  Contratti che solo il sottoscritto è riuscito a portare alla luce dovendoli addirittura “acquistare” nel 2014 dal notaio dove erano depositati e che non li ha potuti negare. Fortunatamente la Corte dei Conti è riuscita a fare luce bloccando i tentativi della Regione Veneto di fare da scarica barile con lo Stato, mettendola a nudo sull’incapacità politico-amministrativa di gestire project financing  e le relative grandi opere come questa". Queste le dichiarazioni di Andrea Zanoni, consigliere regionale.

 

STRADE. Dal 15 novembre, obbligo delle catene

STRADE. Dal 15 novembre, obbligo delle catene

10 NOVEMBRE 2016.   L’Automobile Club Belluno ricorda che dal 15 novembre 2016 e fino al 15 aprile 2017, in molte strade ed autostrade venete saranno in vigore le ordinanze che obbligano i veicoli a montare pneumatici da neve o ad avere a bordo le catene anche in assenza di precipitazioni in atto. Le sanzioni per mancanza di catene o gomme da neve vanno da 80 a 318 euro. ACI Belluno consiglia a tutti gli automobilisti di investire in sicurezza.

AUTOSTRADA. Tamponamento con sversamento di gasolio. Code di 14 chilometri

AUTOSTRADA. Tamponamento con sversamento di gasolio. Code di 14 chilometri

7 NOVEMBRE 2016.  Sarà attivato verso le 20 e 30 lo scambio di carreggiata sul raccordo autostradale 13 fra Sistiana a Duino, il tratto dove oggi pomeriggio, poco prima delle 15,00 una cisterna che trasportava gasolio ha tamponato una bisarca. Notevoli i disagi al traffico e molto complesse le operazioni – ancora in corso – di messa in sicurezza. Sul posto, infatti, è arrivata una cisterna per il travaso del gasolio rimasto nel mezzo che ha tamponato e soltanto successivamente il mezzo potrà esse...

PRO TERREMOTATI. Agriturismo in campo

PRO TERREMOTATI. Agriturismo in campo

5 NOVEMBRE 2016.  Terranostra Treviso, l’associazione degli agriturismi di Coldiretti, promuove per domani, domenica 6 novembre,  la giornata solidale  per aiutare i colleghi colpiti dal terremoto nel centro Italia.  Gli agrichef delle oltre 110 realtà  agrituristiche trevigiane, sono circa 500 in Veneto, invitano tutti a trascorrere domenica prossima nelle loro aziende agricole degustando, pernottando o pasteggiando. Ciò sapendo che parte dell’incasso sarà devoluto direttamente agli imprenditori a...

THIENE. Tempo di Natale il 12 e il 13 prossimi

THIENE. Tempo di Natale il 12 e il 13 prossimi

4 NOVEMBRE 2016.  Tempo di Natale a Thiene: l'appuntamento è per il 12 e 13 novembre che, per la sua particolare collocazione temporale,  consente di scoprire numerose anteprime e le tendenze per le festività. Saranno più di sessanta gli espositori presenti all'evento ospitati tra castello, scuderie e cortile. Obiettivo della mostra mercato è anche la promozione del complesso monumentale del castello di Thiene e della città  nel suo aspetto storico e architettonico. Per la prima volta la chieset...

Pagina 10 di 369

Seguici su Facebook
Visita il nostro canale YouTube